Q+A Comuni

Risposte semplici alle domande Bitcoin più comuni

Cos'è Bitcoin?

 

Bitcoin è una rete peer to peer a cui chiunque può partecipare. Ti consente di archiviare in modo sicuro il valore nel tempo e di trasferirlo a chiunque in qualsiasi momento senza la necessità di una terza parte. Ha un programma di inflazione fisso e trasparente che non può essere modificato a piacimento come il denaro "normale".

Sono contanti, per Internet.

Perché è importante Bitcoin?

 

Consente pagamenti crittograficamente sicuri e resistenti alla censura oltre confine. È la prima e unica forma di assoluta scarsità digitale e non è controllata da nessuna persona o gruppo. Di conseguenza non può subire interferenze da alcun governo mondiale.

Come funziona?

Alice invia una transazione dal suo portafoglio che viene ricevuta da migliaia di partecipanti alla rete che si dicono reciprocamente che Alice vuole inviare un importo a Bob. La transazione è vista da un minatore che dedica la potenza di calcolo per raggruppare la transazione di Alice in un blocco insieme a molte altre transazioni. Una volta che la transazione di Alice viene minata in un blocco , Bob avrà la quantità corrispondente di bitcoin nel suo portafoglio.

Chi ha inventato Bitcoin?

 

Il mondo ha appreso del Bitcoin nel 2009 quando un'entità online anonima chiamata 'Satoshi Nakamoto' ha condiviso il Libro bianco sul Bitcoin con una mailing list online. Satoshi è scomparso nel 2011 e non è mai stato visto online da allora. Negli anni successivi, centinaia di sviluppatori in tutto il mondo hanno continuato a contribuire e migliorare il protocollo Bitcoin.

Cosa dà valore al Bitcoin?

Ce ne saranno al massimo 21 milioni e questo può essere verificato da chiunque abbia un computer a scheda singola da $ 30. Ha un'enorme quantità di potenza computazionale dedicata alla protezione del suo registro distribuito. La rete paga letteralmente le persone per proteggerne l'integrità e agire in buona fede. Il "prezzo" dei bitcoin in termini di $ o £ è determinato dalla semplice domanda e offerta del mercato.

Chi controlla la rete?

In parole povere, tutti e nessuno. Ognuno ha il controllo della propria partecipazione alla rete e la rete è strutturata in modo tale che i cattivi attori non possano avere successo. Nessun singolo sviluppatore può forzare una qualsiasi modifica al codice. Nessun minatore può censurare transazioni specifiche. Nessun singolo utente può imbrogliare il sistema e spendere Bitcoin che non ha o che non gli appartengono.

Bitcoin è anonimo?

A livello di rete, i bitcoin non possono essere ricondotti a nessuna identità pubblica. Il protocollo conosce solo stringhe di lettere e numeri noti come indirizzi. Tuttavia, le aziende costruite su Bitcoin come gli Exchange KYC in cui è possibile acquistare bitcoin possono collegare la tua identità del mondo reale ai bitcoin acquistati attraverso di essi. Il libro mastro bitcoin è completamente pubblico, quindi può essere possibile identificare attraverso la rete, identità pubbliche conosciute.

Cos'è la blockchain?

 

La blockchain è un libro mastro pubblico che contiene una copia di ogni singola transazione bitcoin mai completata. I minatori competono per produrre blocchi in cambio di commissioni di transazione e di un sussidio. Ogno blocco completato con successo è crittograficamente collegato o "incatenato" al suo predecessore.

Il governo può fermarlo?

 

I governi potrebbero assolutamente rendere illegale Bitcoin nella propria giurisdizione. In effetti la Cina lo ha già fatto, più volte, ma l'ecosistema continua a prosperare. La natura distribuita di Bitcoin richiederebbe in realtà un monumentale attacco coordinato da parte di molte potenze mondiali per arginare la sua crescita.

E' usato dai criminali?

 

Bitcoin è denaro e qualsiasi denaro può essere utilizzato dai criminali. Nel 2017 l'intero mercato del traffico di droga è stato stimato avesse un valore di $ 500.000.000.000 (500 miliardi). Ai prezzi correnti questa cifra potrebbe permettere di acquistare l'intera rete Bitcoin 11 volte! Probabilmente è giusto affermare che la stragrande maggioranza delle attività illecite è finanziata da valute legali.

Qualcuno non può semplicemente copiarlo?

 

A livello di rete sì, e molte persone lo hanno fatto. Esistono letteralmente centinaia di copie di Bitcoin, ognuna di solito con una piccola modifica al suo codice per "migliorarlo". Quasi sempre questi "miglioramenti" vengono introdotti con importanti compromessi che impediscono loro di ottenere qualsiasi tipo di vantaggio sugli enormi effetti di rete di Bitcoin.

Non spreca energia?

 

È vero che la rete Bitcoin consuma molta energia, ma spendere energia per proteggere e gestire una rete di pagamenti globale che fornisce enormi quantità di valore a milioni di persone non dovrebbe essere considerato "dispendiosa". Il mining di bitcoin ha già iniziato a spingere l'innovazione nell'uso di fonti energetiche alternative (spesso sprecate) come il cosiddetto "gas flaring" o le fonti rinnovabili.

Quanti bitcoin ci sono?

 

Al momento della scrittura ci sono poco più di 18 milioni di bitcoin che sono stati estratti. Ce ne saranno sempre e solo 21 milioni e l'ultimo sarà estratto intorno all'anno 2140. Ogni bitcoin può essere suddiviso in 100 milioni di Satoshi o 'sats', quindi ce ne sono molti da immettere in circolazione.

Come vengono creati i bitcoin?

Nuovi bitcoin sono creati a seguito del processo di mining distribuito a livello globale e altamente competitivo. Ogni blocco appena estratto premia il minatore di successo con un sussidio. Al momento in cui scrivo, questo sussidio è stato appena dimezzato a 6,25 bitcoin. Dimezzerà nuovamente a 3.125 bitcoin dopo altri 210.000 blocchi o circa 4 anni.

Che cos'è il mining?

Il processo dei partecipanti che contribuisce con grandi quantità di potenza di calcolo per elaborare le transazioni in blocchi. Dopo aver raggruppato queste transazioni, un minatore esegue un'attività di calcolo ripetitiva su di esse per cercare di trovare una risposta al di sotto di un determinato obiettivo. Se ha esito positivo, il blocco viene estratto e il minatore riceve le commissioni di transazione e il sussidio per il blocco. Il processo quindi ricomincia con il successivo gruppo di transazioni.

Dove posso acquistarne un po '?

Ci sono molti Exchange online dai quali puoi acquistare bitcoin anche se dovresti fare le tue opportune verifiche ogni volta che trovi qualche servizio dove comprare. Il modo migliore per ottenere il tuo primo pezzo di bitcoin è quello di acquistarne uno da un amico o un familiare fidato. Ricorda: puoi acquistare una frazione di bitcoin (ci sono 100 milioni di sats in ognuno)! Vedi qui per alcuni consigli.