Nodi Q+A

Risposte semplici alle domande comuni sul sui nodi Bitcoin

 
Cos'è una Coinjoin?

Coinjoin (a volte chiamata mixing) è una soluzione di privacy sulla blockchain di Bitcoin che è stata proposta per la prima volta nel 2013 da Gregory Maxwell. È stata progettata per interrompere "l'euristica della proprietà comune" che presuppone che tutti gli input di una transazione appartengano alla stessa entità. Gli indirizzi Bitcoin non sono direttamente collegati a identità reali ma chiunque abbia abbastanza tempo e risorse (come le società di analisi della blockchain) può iniziare a creare questi collegamenti guardando il libro mastro pubblico di Bitcoin. Coinjoin aiuta a prevenire questi collegamenti

 
Perché ho bisogno della Coinjoin?

La blockchain di Bitcoin è completamente pubblica, quindi se hai dei bitcoin legati alla tua identità personale (diciamo provenienti da un exchange KYC) puoi essere seguito sulla blockchain da chiunque abbia le giuste risorse. Questo problema peggiora se combini inavvertitamente bitcoin da fonti diverse durante una transazione. Potresti non considerarlo un problema perché non hai nulla da nascondere ma non lasceresti che uno sconosciuto guardasse il tuo estratto conto, quindi perché permetterlo con Bitcoin?

 
Come funziona una Coinjoin?

Esistono diversi tipi di implementazioni Coinjoin, ognuna con la propria interpretazione della stessa idea di base. Due o più utenti riuniscono i propri UTXO in una transazione collaborativa che si forma in un modo unico. Il modo in cui viene costruita la transazione rende molto difficile per le aziende di sorveglianza sapere esattamente quale output della transazione appartiene a quale dei proprietari degli input. Nella migliore delle ipotesi, chiunque guardi alla transazione può immaginare una serie di possibili scenari su chi possiede quale pezzo di bitcoin ma non potrà mai esserne sicuro al 100%

 
Quanti tipi di Coinjoin esistono?

Esistono tre implementazioni popolari di Coinjoin

1) Joinmarket che opera su una struttura di maker/taker in cui il maker offre il suo bitcoin (a pagamento) per entrare a far parte della transazione dell'acquirente.

2) Portafoglio Wasabi che utilizza un'app desktop e offre grandi mix la cui qualità è stata sottoposta ad un certo numero di attente verifiche.

3) Samourai Whirlpool offre Coinjoin piccoli ma efficaci abbinati a un'interfaccia mobile facile da usare. È l'unico protocollo che noi utilizziamo.

 
Un mixer è uguale a una Coinjoin?

No, un mixer è generalmente considerato un servizio centralizzato a cui invii bitcoin che poi li mescola e ti restituisce i bitcoin di qualcun altro. Questi servizi dovrebbero essere evitati perché riponi la tua completa fiducia nell'entità di mixaggio alla quale ti rivolgi.Dovresti sempre avere il controllo delle tue chiavi private!

 
Devo pagare per una Coinjoin?

 

 

Sì, tutti i servizi Coinjoin descritti sopra prevedono delle commissioni. Ognuno ha una struttura delle commissioni leggermente diversa, quindi dovresti sempre fare le tue opportune ricerche prima di iniziare ad usarne uno.

Posso perdere i miei bitcoin prendendo parte a una Coinjoin?

Quando si utilizza un servizio Coinjoin come quelli sopra elencati, dovete sapere che sono strutturati in maniera tale che avrete sempre il controllo delle vostre chiavi private. Al momento non siamo a conoscenza di casi di perdita di bitcoin da parte di utenti a causa di un errore nel protocollo o di eventuali cattivi attori dietro uno di essi. Detto questo, dovresti sempre praticare una rigorosa verifica preliminare e, se non sei sicuro, esercitati prima usando la testnet di Bitcoin.

Quali problemi posso incontrare usando una Coinjoin?

Ci sono stati un paio di casi in cui degli exchange hanno segnalato utenti che sono poi stati tracciati da o verso un servizio Coinjoin. Ciò ha comportato la necessità per alcuni di fornire informazioni KYC e per altri l'inserimento nelle loro blacklist, il che significa che non hanno più potuto utilizzare l'exchange. Per trasparenza dobbiamo però dire che tutti questi utenti erano collegati all'implementazione del Portafoglio Wasabi. Ad oggi non ci sono segnalazioni di problemi registrati per gli utenti di Joinmarket o Samourai Whirlpool.

Quali problemi posso incontrare usando una Coinjoin? (cont)

Un aspetto spesso trascurato della Coinjoin è quello che fai dopo che ha luogo una Coinjoin. Le tue abitudini di spesa dopo il coinjoining, se non eseguite correttamente, possono annullare completamente tutta la privacy acquisita. La spesa post-mix può essere un argomento complesso ma strumenti come Stonewall e Stowaway, implementati da Samourai Wallet stanno rendendo questo processo molto più semplice.

 
Cos'è una Payjoin?

A volte chiamata Pay-to-end-point (P2EP), Payjoin è un tipo speciale di Coinjoin tra due parti in cui una sta effettivamente pagando l'altra. A causa della struttura delle transazioni, è impossibile conoscere esattamente l'importo oggetto della transazione. Un'altra cosa interessante di Payjoin è che per le società di sorveglianza della blockchain, una Payjoin ha l'aspetto di una normale transazione di bitcoin. Se ampiamente adottata, Payjoin rovinerà completamente "l'euristica della proprietà dell'input comune

Cos'è la chain analysis?

La chain analysis è la pratica di un'entità di sorveglianza della blockchain per cercare cluster e modelli nelle transazioni per cercare di tracciare le persone o comprenderne le abitudini di spesa. Le aziende di chain analysis dicono di voler fermare i criminali o il terrorismo come pretesto per la loro attività. Pur non essendo in disaccordo con la volontà di combattere le attività illegali che potrebbero causare danni agli altri, non siamo invece d'accordo con gli strumenti di sorveglianza "a strascico" della rete che violano la privacy dell'utente comune bitcoin.

 
Dove posso sapere di più sulla Coinjoin?

 

Coinjoin è un argomento molto complesso e con molte sfumature, quindi è assolutamente necessaria una ricerca paziente ed approfondita.

Ascolta questo podcast di Stephan Livera sul "perché" di Coinjoin e questo sul problema della sorveglianza sulla blockchain. Questo articolo di @6102Bitcoin è un ottimo riassunto delle tre principali implementazioni Coinjoin.